WALL ST: TENSIONI POLITICHE E PETROLIO FERMANO I LISTINI

6 Febbraio 2006, di Redazione Wall Street Italia

*Marco Bonelli, Managing Director di Raymond James, e’ molto conosciuto tra gli investitori istituzionali e i trader italiani. I suoi commenti quotidiani di meta’ seduta sull’andamento della Borsa Usa (comprese le indicazioni di trading operativo e le posizioni rialziste) non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.

_______________________________________

La sessione si e’ aperta pressoche’ invariata. Durante il weekend, l’”International Atomic Agency” (IAEA) ha riferito al Consiglio delle Nazioni Unite che l’Iran sta cercando di arricchire l’uranio con lo scopo di creare armi nucleari. Il quarto produttore mondiale di greggio ha informato che non cooperera’ con le ispezioni e cio’ ha acceso preoccupazioni che il paese possa cessare le forniture di greggio. I prezzo del greggio e’ intorno ai $66.15 al barile.
JP Morgan ha alzato le stime di Alcoa (AA).

Al momento, l’indice Dow Jones e’ in rialzo di 5 punti a 10798 il Nasdaq e’ in lettera di 4 a 2258 e l’S&P500 e’ invariato a 1264.
Positive le performances dei settori materiali da costruzione, alluminio, raffinerie e calzature; in ribasso invece servizi sanitari e elettronica.
L’indice VIX si trova al livello di 13.19. L’indice ”advance/decline” sta facendo registrare una lettura di -400. I volumi sul NYSE sono di 643 milioni di titoli scambiati.

TRADING OPERATIVO:

questa mattina, tra le nostre posizioni, si sta distinguendo in positivo il titolo di NASI che guadagna circa il 5%. SSTI e FILE stanno invece perdendo l’1.5%, mentre HON e’in ribasso dello 0.8%. Infine, ZL e’ pressoche’ invariato.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

DA QUI ALLA CHIUSURA:

Questa sera dopo la chiusura, le societa’ di Activision (ATVI), CNET (CNET), Nabors Ind. (NBRS) e Walt Disney (DIS), fra le altre, pubblicheranno i risultati trimestrali.

Domani mattina, sara’ pubblicato il dato macro sul credito al consumo.

POSIZIONI RIALZISTE:

HON (APERTA IL 21/12 A $38.00; ATTUALE $38.92; PERF. +2.39%)

LSCC (APERTA IL 29/12 A $4.36; CHIUSA IL 25/1 A $4.94; PERF. +13.30%)

RFMD (APERTA IL 29/12 A $5.58; CHIUSA IL 25/1 A $7.33; PERF. +31.86%)

SSTI (APERTA IL 29/12 A $5.16; ATTUALE $4.55; PERF. –11.82%)

ZL (APERTA IL 29/12 A $2.02; ATTUALE $2.35; PERF. +16.34%)

NASI (APERTA IL 29/12 A $2.0; ATTUALE $2.12; PERF. +6.0%)

FILE (APERTA IL 25/1 A $27.35; ATTUALE $26.24; PERF –4.06%)