WALL ST. RECUPERA NEL FINALE, TRIMESTRALI BENE

20 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Proprio quando sembrava che la prima giornata della nuova settimana scivolasse via sotto il segno meno, come già avvenuto nelle ultime sedute, Wall Street rialza la testa e, sul finale, riesce a chiudere in territorio positivo, con il Dow Jones che guadagna lo 0,58% a 9777,94 punti, lo S&P 500 lo 0,52% a 1.044,69 punti e il Nasdaq lo 0,67% a 1.925,14 punti.

In mezzo a scambi deboli sui quali si è fatto sentire il superindice economico, sceso dello 0,2%, contro la flessione dello 0,1% atteso dagli analisti, la Borsa di New York, pur senza esagerare, è sembrata gradire le trimestrali annunciate nei giorni scorsi – tutte più che soddisfacenti – e quelle piovute oggi, riuscendo a risalire dai numeri negativi archiviati nella scorsa settimana.

Al termine delle contrattazioni, nonostante conti in perfetta linea, Citigroup, la prima società finanziaria mondiale, ha ceduto intorno al punto percentuale dopo aver dichiarato utili relativi al terzo trimestre pari a 90 centesimi per azione. Non abbastanza per i gusti degli investitori, i quali,incalzati dalle previsioni degli esperti, puntavano a cifre ancora più corpose.

Nel medesimo comparto di Citigroup, la rivale di sempre, JP Morgan, ha chiuso sostanzialmente invarita. Bene 3M – la produttrice dello scotch – avanzata intorno ai due punti percentuali in coda alla diffusione di una trimestrale ben superiore alle attese. Buona, ancora, la marcia di Lexmark International,produttrice di stampanti per computer, in rialzo intorno ai dieci punti percentuali dopo avere dichiarato utili in aumento del 16% nel terzo trimestre; e della farmaceutica Novartis, salita di quasi un punto e mezzo percentuale.

In crescita, nel settore tecnologico, Microsoft, avanzata intorno al punto percentuale in attesa di presentare domani il nuovo Office System 2003; e, in quello del trasporto aereo, la numero uno dei voli a basso costo, Southwest Airlines progredita intorno ai tre punti percentuali sulle ali di una ottima trimestrale.