Società

WALL ST POSITIVA CON RIPRESA COMPARTO IMMOBILIARE

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La sessione si e’ aperta in positivo a Wall Street, con il sentiment degli investitori in leggero miglioramento dopo la diffusione del dato sul comparto immobiliare, che ha mostrato una ripresa del settore. Ad offrire supporto anche le buone notizie giunte dal fronte retail. Il Dow Jones guadagna lo 0.22% a 10965, l’S&P500 lo 0.17% a 1242, e il Nasdaq e’ in progresso dello 0.16% a quota 2113.

Dopo il deludente dato sulla fiducia dei costruttori, diffuso nella giornata di ieri, gli operatori hanno avuto modo di approfondire l’analisi sul comparto delle case grazie al rilascio degli aggiornamenti relativi ai nuovi cantieri edili. Nel mese di maggio il dato e’ cresciuto del 5%, a 1.96 milioni di unita’, chiudendo una serie negativa che durava dallo scorso febbraio.

Il fatto ha momentaneamente allontanato il rischio di un possibile rallentamento economico, ultimamente fonte di preoccupazione di molti investitori. A supportare i mercati sono anche le buone prospettive sulle vendite comparate della societa’ retail Target Corp: l’azienda ha dichiarato che nel mese in corso i numeri si attesteranno ad un livello superiore a quello atteso dagli analisti.

Nonostante queste due note positivie, la situazione resta ancora molto incerta. I forti dubbi sull’outlook economico, sui tassi d’interesse e sul fronte geopolitico continueranno a pesare sulle scelte degli investitori.

La situazione in Iran, relativa alla vicenda del nucleare, sembra essersi momentaneamente calmata, ma la nuova minaccia della Nord Corea, intenzionata a testare i missili a lunga gittata, rendono il clima nervoso. Anche se non sembra che nulla possa accadere nel breve termine, la tensione resta alta. Nelle prime battute, il greggio e’ tornato a recuperare terreno. I futures con consegna luglio segnano un progresso di 47 centesimi a $69.45 al barile.

Tornando sul fronte societario, oltre al settore retail, il focus potrebbe concentrarsi anche sul comparto delle apparecchiature mediche. GE Healthcare ha avanzato una proposta di acquisto pari a $436.3 milioni per la svedese Biacore, il cui principale azionista e’ Pfizer, che si sarebbe gia’ detto favorevole all’operazione

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sul valutario, l’euro e’ stabile rispetto al dollaro a quota $1.2566. Invariato l’oro. I futures con scadenza agosto segnano un ribasso di 40 centesimi a $572.00 all’oncia. In rialzo i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ sceso al 5.14%.