WALL ST: NASDAQ RECUPERA GRAZIE A CHIP E BIOTECH

24 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Dopo un avvio pesante, il listino high tech lima decisamente le perdite grazie ai rialzi dei semiconduttori dopo le buone notizie su Intel, che ha ricevuto la nota positiva Piper Jaffray.
La banca d’affari ha alzato le stime sulle vendite di schede-madre del leader mondiale dei chip, che a settembre cresceranno del 13%-14%, contro il +10% inizialmente previsto. Circolano inoltre voci che anche altre banche d’investimento stiano rivedendo al rialzo le loro previsioni (si fa il nome di Salomon Smith Barney).

Il tabellone elettronico e’ aiutato anche dal settore biotech (BTK): la banca d’affari Lehman ha iniziato la copertura sul settore con una nota positiva, sulla base dell’aspettativa di un’accelerazione della crescita degli utili e del fatturato nel 2003 combinata a valutazioni attraenti.

In forte calo il Dow Jones.

Per sapere di piu, clicca qui.

Fra pochi minuti verra’ annunciata la fiducia dei consumatori di settembre.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina