WALL ST: NASDAQ RALLENTA LIEVEMENTE NEL FINALE

11 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

A meno di un’ora dalla campanella di chiusura delle contrattazioni, il Nasdaq riduce leggermente i guadagni e si riporta sotto la soglia dei 1.900 punti. Ripiega anche l’indice S&P 500, che si accoda al Dow Jones in territorio negativo.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

Il tabellone elettronico risente negativamente della prestazione del comparto biotecnologico e di quello dei trasporti. Il Nasdaq Biotechnology Index (BCI) e’ in flessione di oltre l’1%. Male anche il Nasdaq OTC Index – Transportation (TRAN) che perde l’1,5%.

Ancora sugli scudi il comparto semiconduttori, nonostante il Philadelphia Semiconductor Index, l’indicatore piu’ rappresentativo del settore, abbia ridotto parte dei guadagni e adesso faccia segnare un rialzo superiore al 7%.

Se il comparto dei chip frena un po’ nel finale, Intel (INTC – Nasdaq) riesce a mantenere le posizioni di inizio giornata. Il titolo del piu’ grande produttore mondiale di microprocessori per personal computer conquista ancora quasi il 12% e contribuisce ad arginare la flessione del Dow Jones.