WALL ST: L’OTTIMISMO SULL’HI-TECH SPINGE I LISTINI

19 Maggio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di seduta in netto rialzo per i listini Usa, che proseguono il rally iniziato martedi’ trainati dalla forza dei titoli tecnologici. I maggiori acquisti sono concentrati sul Nasdaq, che guadagna l’1.17% a 1919. Meno brillante il Dow Jones, in progresso dello 0.64% a 10032.

A diffondere l’ottimismo degli operatori sull’hi-tech sono state le trimestrali migliori delle attese di Hewlett-Packard e Applied Materials. Le due societa’ nell’after hour di martedi’ hanno battuto le previsioni degli analisti e hanno pronosticato un outlook sulle vendite incoraggiante.

Ulteriori spunti di rialzo arrivano dalle notizie su nuove operazioni di fusioni e acquisizioni. Il gigante giapponese dell’elettronica Sony ha annunciato di essere entrato in una trattativa esclusiva per il possibile takeover della casa cinematografica Metro-Goldwyn-Mayer. Il gruppo sanitario Cardinal Health Care acquistera’ Alaris Medical Systems per circa $2 miliardi.

Oggi non sono attese notizie dal fronte macroeconomico. Giovedi’ saranno diffusi i dati su sussidi di disoccupazione, Superindice e Philadelphia Fed.

Sugli altri mercati, sono in ribasso i titoli di Stato, con il rendimento sul Treasury a 10 anni al 4.78%. In calo, inoltre, il petrolio, che cede 27 centesimi a $40.27 al barile. Il dollaro, infine, viene scambiato a 1.2023 per 1 euro.