WALL ST: INDICI STABILI IN TERRITORIO POSITIVO

3 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Al giro di boa, gli indici americani viaggiano stabilmente in territorio positivo. Il Dow Jones guadagna lo 0,89% a quota 9888, l’S&P500 lo 0,93% a 1060 punti e il Nasdaq l’1,74% a 1965 punti. Da segnalare che otto delle trenta societa’ che compongono in Dow sono ai massimi di un anno.

Anche oggi la spinta decisiva al mercato e’ arrivata dal fronte economico. Nel mese di ottobre l’indice ISM sull’attivita’ manifatturiera e’ salito a 57 punti, contro i 55,8 stimati e i 54,8 del mese precedente.

Un ulteriore spunto rialzista lo ha poi fornito la Semiconductor Industry Association, con i dati positivi di settembre sulle vendite globali di chip, in rialzo del 6,5% rispetto al mese precedente.

Passando al reddito fisso, giornata negativa per i titoli di Stato, con il rendimento sul Treasury a 10 anni salito al 4,384%. Sui mercati valutari, il dollaro si e’ rafforzato nei confronti di euro e yen: il cambio con le due monete sulla piazza di New York e’ rispettivamente a quota 1,1461 e 111,02. (da Target News, in tempo reale per gli abbonati).