WALL ST: INDICI STABILI
IN TERRITORIO NEGATIVO

5 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

A circa due ore dalla chiusura delle contrattazioni, i mercati USA proseguono stabili in netto ribasso, sulla scia delle sconfortanti notizie provenienti dai fronti macroeconomico, con i dati negativi su ISM servizi e sussidi di disoccupazione settimanali, e societario, dove non si placano le preoccupazioni per la ripresa dei profitti delle aziende. Gli investitori attendono con trepidazione l’aggiornamento di meta’ trimestre del colosso dei semiconduttori Intel (INTC – Nasdaq), in calendario dopo la chiusura dei mercati.

Contribuiscono a deprimere gli investitori la rinnovata debolezza del dollaro nei confronti dell’euro e le tensioni sul fronte geopolitico.

Per avere tutti i dettagli sui titoli che stanno movimentando la seduta odierna clicca su WSI TITOLI CALDI, in INSIDER