WALL ST: INDICI RIESCONO A CHIUDERE IN RIALZO

10 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Dopo l’incertezza seguita all’allarme lanciato dal governo su possibili attentati, gli investitori sono tornati ad acquistare nel pomeriggio, consentendo ai mercati USA di chiudere in rialzo l’importante seduta della vigilia del primo anniversario degli attacchi contro New York e Washington.

A trainare al rialzo i listini e’ stata soprattutto la chiusura di posizioni di short selling. Ricordando che un anno fa, dopo l’iniziale momento di sconforto, le borse avevano messo a segno un forte rally, dettato anche dal carattere e dalla voglia di reagire degli investitori americani, gli speculatori hanno preferito chiudere le posizioni ribassiste.

Il Nasdaq ha chiuso a 1.320,09 (+1,19%)
Il Dow Jones a 8.602,61 (+0,98%)
L’S&P 500 a 909,58 (+0,73%)

Oggi, citando nuove informazioni provenienti da un uomo di Al Qaeda, il governo USA ha portato lo stato di allerta ad ’high’ . In una conferenza stampa, il ministro della Giustizia, John Ashcroft, ha sottolineato che le minacce pervenute sono simili a quelle registrate nel periodo immediatamente precedente all’11 settembre 2001. Immediatamente dopo la decisione del governo, i mercati USA hanno azzerato i guadagni registrati nelle prime battute della seduta.

Tra gli altri temi della seduta, non accennano a diminuire i timori di un imminente conflitto USA-Iraq. Sempre presenti anche le preoccupazioni per la ripresa dei profitti delle aziende, dopo le sconfortanti notizie su Nokia (NOK – Nyse), Sprint PCS (PCS – Nyse),
Genentech (DNA – Nyse), Philip Morris (MO – Nyse) e AOL Time Warner (AOL – Nyse).

Ma non sono mancate alcune notizie positive. In particolare, Barton Biggs, chief global strategist di Morgan Stanley, ha previsto un ”forte e lungo” rally per i mercati e un’economia ”sorprendentemente in salute” nel quarto trimestre di quest’anno e nella prima parte del 2003.

Per avere tutti i dettagli sui titoli che hanno movimentato la seduta odierna clicca su WSI TITOLI CALDI, in INSIDER