WALL ST. IN RIALZO PER LA TERZA SEDUTA CONSECUTIVA

22 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ giornata i listini azionari statunitensi si muovono in progresso per il terzo giorno consecutivo. Il nuovo balzo del dato giunto dal fronte immobiliare ha fornito nuova linfa agli indici, al momento in rialzo dello 0.40% circa.

Nel terzo trimestre il Prodotto Interno Lordo degli Usa e’ cresciuto del 2.2%, al di sotto delle stime e in ribasso rispetto alla lettura precente (+2.8% in entrambi i casi). Rivista leggermente al ribasso anche la lettura sui consumi personali. Il dato ha comunque confermato la prima espansione del 2009.

Molto positivo il supporto arrivato dopo l’inizio delle contrattazioni dal mercato delle case, che ha evidenziato un nuovo aumento delle vendite di case esistenti, ai migliori livelli di un anno e mezzo.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Sul fronte societario, Take Two Interactive cede il 4.56% dopo che l’azienda produttrice di videogames ha comunicato la cessione della divisione di distribuzione a Synnex Corp per $43.3 milioni. La societa’ ha anche rivisto al ribasso l’outlook per i prossimi mesi. Sotto i riflettori anche le azioni di Jabil Circuit, in rally +10%, in seguito ai risultati trimestrali migliori del consensus. Dopo la chiusura delle borse Red Hat, Micron Technology e Cintas riporteranno i numeri fiscali.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico in calo il greggio. I futures con consegna gennaio arretrano di $0.70 a $73.72 al barile. Sul valutario, in lieve ribasso l’euro nei confronti del dollaro a quota 1.4255. In ribasso l’oro a $1092.20 l’oncia (-$3.80). Nel comparto obbligazionario il tasso sul decennale e’ in rialzo al 3.7540%.