WALL ST: GLI UTILI FRENANO
L’ENTUSIASMO SU IRAQ

9 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Apertura in cauto rialzo per i mercati americani.

La notizia relativa alla liberazione di Baghdad, che aveva infiammato i future a mezz’ora dall’avvio degli scambi, lascia il posto alle preoccupazioni sulla salute della Corporate America, con la stagione degli utili che entra oggi nel vivo.

Molti sono infatti i downgrade arrivati nel preborsa su titoli rilevanti.

Needham ha infatti sforbiciato il rating sul titolo del colosso dei cellulari Motorola (MOT – Nyse).

Deutsche Bank ha invece manifestato un giudizio dai toni chiaro scuri sulla societa’ infrastrutture Internet Cisco Systems (CSCO – Nasdaq). Per la banca d’affari il colosso riportera’ utili in linea con le stime. I rischi che il gruppo si trovera’ a fronteggiare saranno comunque elevati.

Cisco e’ stata bacchettata anche dalla banca d’affari Piper Jaffray, che ha emesso un rating “market underperform” sul titolo, prendendo di mira anche altri titoli appartenenti al settore infrastrutture network (NWX ). Colpiti 3Com Corporation (COMS– Nasdaq), Estreme Networks (EXTR– Nasdaq) e Foundry Networks (FDRY– Nasdaq).

Da segnalare che nella giornata di oggi saranno comunicati i risultati di bilancio del colosso Internet Yahoo! (YHOO – Nasdaq). Nel frattempo J.P. Morgan ha iniziato la copertura del titolo con un rating “neutral”: se da una parte e’ iniziato un nuovo ciclo di crescita, dall’altra il titolo sarebbe comunque sopravvalutato.

J.P Morgan ha espresso giudizi poco confortanti su altri titoli di cui ha iniziato la copertura. Tra questi, Amazon.com (AMZN – Nasdaq), a cui e’ stato assegnato un rating “underweight”, considerata la modesta crescita del fatturato e dei margini. In particolare, l’analista Daryl Smith della banca d’affari ha dichiarato che altri fattori che hanno portato a rivedere al ribasso la valutazione del titolo sono il rallentamento dei consumi online e la preoccupazione che la guerra abbia danneggiato i risultati operativi . La banca d’affari ha poi emesso altri giudizi negativi su eBay (EBAY – Nasdaq), USA Interactive (USAI – Nasdaq)e Overture (OVER – Nasdaq).

Notizie negative anche per il settore automobilistico (DJ_ATO ), dopo le dichiarazioni di Daimler Crysler (DCX – Nyse),scettica sulla possibilita’ di centrare i target prefissati per il 2003. La notizia ha messo sotto pressione la blue chip del Dow Jones General Motors (GM -Nyse).

Per tutti i dettagli sui titoli che stanno movimentando la seduta odierna clicca su WSI TITOLI CALDI, in INSIDER.