WALL ST. GIRA IN POSITIVO, RASSICURAZIONI DA MBIA

31 Gennaio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Dopo l’avvio in netto calo, gli indici americani hanno invertito rotta, girando in positivo, e spingendosi in forte rialzo a meta’ giornata. Il Dow Jones guadagna lo 0.90% a 12555, l’S&P500 l’1.10% a 1370, il Nasdaq avanza dello 0.88% a 2369. A riportare gli acquisti sui mercati sono state le rassicurazioni fornite dalla societa’ “bond insurer” MBIA (MBI) durante la conference call post-trimestrale.

Il CEO della principale societa’ “bond insurer” americana si e’ detto fiducioso sulla conferma del rating “AAA” del debito, giudicando inoltre esagerata la reazione degli investitori agli ultimi sviluppi economici, troppo propensi ad enfatizzare i rischi che corre l’economia, e il comparto finanziario in particolare, in questo periodo. Il titolo e’ schizzato +10% dopo l’annuncio, nonostante le perdite di $2.3 miliardi riportate nell’ultimo trimestre.

Sul mercato ci sono sempre opportunita’. E con news gratis, non le trovi. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

A spingersi al rialzo e’ anche l’intero comparto retail, guidato dal colosso degli articoli per la casa Home Depot (HD), grazie ai commenti della banca d’affari Deutsche Bank secondo cui il calo dei tassi d’interesse permettera’ alle famiglie americane di allocare maggiore denaro ai consumi.

Ad affossare i listini in avvio era stato il dato sul mercato del lavoro che aveva mostrato un balzo delle nuove richieste di sussidio da parte dei disoccupati ai massimi livelli degli ultimi tre mesi, ad un tasso che non si vedeva da oltre due anni. Il dato ha sollevato serie preoccupazioni sulla dinamica dell’occupazione, in vista dell’importante rapporto di gennaio che verra’ diffuso nella giornata di domani. Nessuna sorpresa invece dai dati relativi al reddito personale e alle spese al consumo, attestatisi a livelli leggermente superiori al consensus.