WALL ST: FUTURES ARRETRANO, PESA 3COM SUL NASDAQ

21 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’apertura delle contrattazioni a New York i futures continuano a perdere terreno. Guida le perdite il contratto sul Nasdaq, su cui pesano gli utili negativi relativi al primo trimestre di 3Com.

Gli investitori faticano a riprendersi dalla delusione di martedi’ di un taglio dei tassi d’interesse inferiore alle aspettative.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 e’ in ribasso di 5,50 punti (-0,48%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in ribasso di 18 punti (-1,22%).

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in ribasso di 48 punti (-0,49%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $101,30-00 e rendimenti al 4,748%.

Alle 14:30 e’ atteso il dato dell’indice dei prezzi al consumo USA relativo al mese di febbraio, che verra’ reso noto dal dipartimento del Lavoro.