WALL ST: FUTURE PRUDENTI PRIMA DEL DATO MACRO

2 Maggio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A tre ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici Usa sono negativi.

Sul fronte macro da monitorare il rapporto sull’occupazione di aprile che arrivera’ un’ora prima dell’apertura. Le attese sono per un aumento della disoccupazione. Alle 10.00 E.T. (ore 16.00 italiane) sara’ reso noto il dato sugli ordini alle fabbriche di marzo.

Tra le trimestrali da monitorare: Chevron Texaco e Cigna.

Alle 12:30 (le 6:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 1,90 punti (-0,21%), a 913,10 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ invariato a 1.113,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in ribasso di 18 punti (-0,21%), a 8.412 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 100-06 e rendimenti al 3,85%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA