WALL ST: FUTURE PEGGIORANO DOPO DATI MACRO

9 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

A meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni a New York, i future sugli indici Usa incrementano leggermente le perdite dopo il dato sulla produttivita’ del secondo trimestre.

Nonostante il dato sia risultato migliore delle stime, la crescita registrata e’ la piu’ bassa dal secondo trimestre 2001.

Alle 14:36 (le 8:36 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 10,70 punti (-1,18%).

Il future sull’indice Nasdaq perde 14 punti (-1,48%).

Il future sul Dow Jones perde 85 punti (-0,98%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA segna un rendimento del 4,36%.

Ricordiamo per il Dow Jones il rialzo degli ultimi tre giorni e’ stato in termini di punti (+660) quello piu’ significativo degli ultimi 15 anni.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI PRE-BORSA, in INSIDER.