WALL ST: FUTURE NEGATIVI DOPO MACROECONOMIA

16 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

A meno di un’ora dall’avvio degli scambi a New York, i future sugli indici invertono la tendenza e passano in territorio negativo dopo gli sconfortanti dati sui sussidi di disoccupazione, che hanno registrato un aumento, e i nuovi cantieri edili, in calo.

Alle 14:37 (le 8:37 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 cede 2 punti (-0,20%).

Il contratto sull’indice Nasdaq perde 7,5 punti (-0,57%).

Il contratto sull’indice Dow Jones cede 10 punti (-0,11%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi in calo a 97,11 e rendimenti in rialzo al 5,23%.

Per avere piu’ dettagli clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!