WALL ST: FUTURE IN RIALZO DOPO PAROLE GREENSPAN

4 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

I contratti a termine dei principali indici di Wall Street, in questa prima seduta della settimana, presentano un andamento positivo sulla scia delle parole pronunciate dal chairman della Federal Reserve, Alan Greenspan.

Greenspan ha sotanzialmente detto che l’inflazione non costituisce una minaccia per l’economia statunitense.

Secondo Marc Klee di John Hancock Technology Fund il commento di Greenspan “dovrebbe produrre effetti positivi sul mercato”.

A un’ora dall’inizio delle contrattazioni a New York, i future sono tutti positivi ma hanno ridimensionato il forte rialzo rilevato un’ora fa.

Alle 14:30 (le 8:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 è in rialzo di 2 punti (+0,16%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in salita di 17 punti (+0,92%).

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ascesa di 15 punti (+0,14)

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni, fa registrare prezzi a $97,31 e rendimenti al 5,36%.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pa