WALL ST: FUTURE IN CALO DOPO SUSSIDI

22 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

A meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni a New York i future sugli indici Usa cedono posizioni dopo il dato complessivamente deludente relativo ai sussidi di disoccupazione settimanali . La media mobile a quattro settimane, quella su cui si focalizza di solito il mercato, ha raggiunto il livello piu’ alto in un mese a quota 388,250.

Alle 14:40 (le 8:40 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 cede 0,50 punti (+0,03%) a 951,80.

Il future sull’indice Nasdaq è in rialzo di 4,50 punti (+0,43%) a 1.042 punti.

Il future sull’indice Dow Jones perde 10 punti (-0,11%) a 8.965 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni quota 101,03 con un rendimento del 4,24%.

Sul fronte macroeconomico, attesi alle 14:30 (le 8:30 ora di New York), i sussidi di disoccupazione settimanali.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI PRE-BORSA, in INSIDER.