WALL ST: AVVIO PRUDENTE DOPO SCANDALO MERCK

8 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

I mercati Usa si lasciano alle spalle la seduta euforica della giornata di venerdi e danno avvio alle contrattazioni all’insegna della cautela. I continui scandali contabili continuano a minacciare il recupero delle borse americane, che da settimane guardano piu’ alle notizie provenienti dal fronte societario che ai fondamentali dell’economia.

Oggi e’ la volta del colosso farmaceutico Merck (MRK – Nyse). Dalla documentazione inviata alla Sec, la Consob americana, risulta che il gruppo ha gonfiato le vendite . La notizia alimenta la sfiducia degli investitori. La blue chip potrebbe contribuire a deprimere il Dow Jones insieme all’altra componente del listino industriale Alcoa (AA – Nyse) che ha comunicato un bilancio al di sotto delle stime .

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Settori

Occhi puntati sui FINANZIARI (DJ_FIN ) (BIX ) (DJ_SCR ), che potrebbero accusare la cautela mostrata sul settore da Merrill Lynch . Tra gli istituti di credito nel mirino della banca d’affari, Franklin Resources (BEN – Nyse), Mellon Finl Corp (MEL – Nyse), e Stilwell Finl Inc (SV – Nyse).

INTERNET (DOT ). Il settore potrebbe guardare con favore alla trimestrale comunicata dalla societa’ di aste online eBay (EBAY – Nasdaq), che ha battuto le stime di mercato . Il gruppo ha inoltre comunicato l’acquisizione della societa’ di servizi finanziari PayPal (PYPL – Nasdaq).

Sul fronte degli utili

Positiva la trimestrale comunicata dalla societa’ di aste online eBay (EBAY – Nasdaq). Al di sotto delle stime gli utili della societa’ produttrice di acciaio Alcoa (AA – Nyse).

Da segnalare

Il guru della finanza Warren Buffett ha deciso di investire $500 milioni nella societa’ di servizi per comunicazioni Level 3 Communication (LVLT – Nasdaq).

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER. Abbonati subito!