WALL ST: AVVIO IN LIEVE RIALZO PER I LISTINI USA

20 Luglio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di seduta in lieve progresso per i listini americani, che provano a ritrovare la via dei rialzi dopo le perdite delle ultime settimane. Il Dow Jones guadagna lo 0.06% a 10100 e il Nasdaq lo 0.35% a 1890.

L’attenzione degli operatori e’ concentrata sulla testimonianza di Alan Greenspan alla Comissione Bancaria del Senato. Il presidente della Federal Reserve alle 20:30 ora italiana iniziera’ la due giorni al Congresso in cui fornira’ un rapporto sull’andamento dell’economia americana. L’appuntamento e’ in calendario ogni sei mesi.

Non hanno avuto effetti di rilievo sui listini azionari gli ultimi dati sul settore immobiliare. Nel mese di giugno i nuovi cantieri edili sono scesi a quota 1.80 milioni (-8.5%) contro le stime degli economisti di 1.99 milioni (dati annualizzati). Si tratta del livello piu’ basso degli ultimi 12 mesi. Male anche il dato sulle licenze di costruzione, in flessione dell’ 8.2% a 1.924 milioni (consensus 2.0 milioni).

Sul fronte degli utili, il colosso dell’auto Ford Motor ha riportato risultati migliori delle attese. Si e’ invece rivelata in linea con le previsioni la trimestrale della blue chip Altria. Tra le alte societa’ che pubblicheranno il bilancio, questa sera dopo la chiusura delle borse sono attesi i risultati di Motorola, Sun Microsystems e Texas Instruments. [Vedi decine di azioni in movimento segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 12 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il
link INSIDER]

Sugli altri mercati, sono in ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.40% contro il 4.36% della chiusura di lunedi’. Il dollaro ha recuperato terreno sull’euro. Il cambio tra le due monete e’ 1.2361. L’oro cede $3.3 a $402.10 all’oncia e il petrolio arretra di 5 centesimi a $41.55 al barile.