WALL ST:. APRE IN LIEVE RIBASSO, MA L’UMORE E’ OK

2 Dicembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street ha aperto in leggero ribasso. Il Nasdaq fa segnare nei primi minuti di contrattazione -0.21% a quota 1885, il Dow Jones cala dello 0.24% a quota 9874.

In mancanza di dati macroeconomici oggi il mercato si concentrera’ sulla possibilita’ di estendere i guadagni delle ultime sessioni. Ieri l’indice S&P500 e’ salito ai massimi di 18 mesi, e il Nasdaq e’ tornato al top dal gennaio 2002, a una manciata di punti da quota 2000.

La tenuta della borsa di Tokio all’indomani del forte rally (+3,00% lunedi 1 dicembre), e’ il segnale di un crescente ottimismo sulla solidita’ della ripresa economica mondiale.

Sul fronte valutario, lieve recupero del biglietto verde, dopo l’ennesima dimostrazione del diverso passo della ripresa negli USA rispetto al resto del mondo. L’euro (XEU) ritorna sotto quota 1,20 e lo yen (XJY) si mantiene sopra 109. Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,39% (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).