WALL ST: APRE CONTRASTATA SU UTILI AZIENDALI

22 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Apertura contrastata per gli indici delle principali borse Usa, nella prima sessione dell’anno con un nuovo presidente.

(Verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Sabato pomeriggio George W. Bush, 43esimo presidente Usa, e’ infatti stato investito ufficialmente della carica per i prossimi quattro anni.

Cosi’, in una giornata senza dati economici fondamentali (il superindice economico relativo a dicembre e’ un indicatore “vecchio”), le prospettive sugli utili aziendali rimangono l’unico ago della bilancia.

Sul Dow Jones hanno avuto un’influenza positiva le aspettative del mercato sugli utili di American Express (AXP), che verranno resi noti nel corso delle seduta odierna.

Sul Nasdaq pesano invece le prospettive negative su Dell Computer (DELL), che prevede per il quarto trimestre utili di 18-19 centesimi ad azione, contro le aspettative precedenti di 26 centesimi.

Sul fronte macroeconomuico, gli operatori restano in attesa dei dati sul superindice economico Usa in dicembre.

Il rapporto e’ un compendio di 12 dati economici gia’ comunicati in precedenza: nuovi ordini alle fabbriche, disuccupazione, riserve monetarie, settimana lavorativa media, nuovi permessi di costruzioni edilizie, valutazioni azionarie.

Per questo motivo, tale rapporto e’ facilmente prevedibile e quindi di poco interesse per i mercati.