Walgreen scivola a New York dopo conti deludenti

22 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Brutta giornata per Walgreen alla borsa di Wall Street che scivola del 6,04%. Ad appesantire il titolo del gigante dei drugstores i conti del terzo trimestre. L’azienda ha riportato nel periodo un utile netto in discesa dell’11% a 463 milioni di dollari, o 47 cents per azione, dai 522 milioni di dollari( 53 cents per azione) dello stesso periodo dello scorso anno. I risultati deludono le attese degli analisti che avaveno stimato un guadagno di 57 cents per azione. In salita, invece, il giro d’affari che si attesta a 17,2 miliardi dai 16,21 del terzo trimestre 2009 e contro i 17,1 mld stimati dal consensus.