Wal-Mart migliora le guidance per l’anno

17 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Trimestrale più o meno in linea con le attese per Wal-Mart Stores. La società retail americana ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un utile per azione di 0,97 dollari, appena un cent sopra le attese, e con vendite in aumento del 2,8% a 103 miliardi di dollari (105,3 miliardi il consensus). Wal-Mart ha alzato le stime di eps per l’anno fiscale a 3,95-4,05 dollari, contro i 3,90-4 dollari indicati in precedenza e i 3,99 dollari indicati dagli analisti.