VOLCKER (EX N.1 FED): SI VA VERSO LA RECESSIONE

14 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

“Ho visto molte crisi, ma mai nessuna come l’attuale” dice Paul Volcker, ex chairman (predecessore di Alan Greenspan) della Federal Reserve dal 1979 al 1987 in un discorso a Singapore. “Penso che non riusciremo a sfuggire ai danni per l’economia reale. E’ quasi inevitabile: dovremo fronteggiare una notevole recessione”.

“Questo tipo di misure – ha detto Volcker – e cioe’ gli interventi e le garanzie dei governi, sono veramente sgradevoli”. “Ma per quanto sgradevoli, temo fossero necessari, in quest’emergenza, per restaurare un minimo di stabilita’ e fiducia sui mercati”.

“Queste banche sono state di fatto nazionalizzate, apertamente o non apertamente – ha detto l’ex presidente della Banca Centrale degli Stati Uniti – e cio’ non e’ mai accaduto prima nella storia dei paesi sviluppati. Come libereremo poi le banche dal controllo (supporto) del governo? Questa e’ la sfida per il futuro”.

Wall Street Italia ha tratto le frasi citate da Paul Volcker da un articolo pubblicato dall’edizione online dell’International Herald Tribune, che a sua volta ha utilizzato un’agenzia dell’Associated Press (vedi l’articolo nella versione inglese).