Vodafone verso l’esodo dalla Grande Muraglia

30 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Vodafone potrebbe cedere le sue attività in Cina. Il colosso telefonico britannico, rivela il Sunday Times in un articolo, potrebbe infatti cedere la sua partecipazione del 3,2% in China Mobile per un valore di oltre 4 mld di sterline. L’indiscrezione, riportata dal quotidiano britannico, non specifica la fonte né precisa se la transazione avverrà con una controparte o sul mercato. L’operazione – che è stata approvata dal numero uno di Vodafone, Vittorio Colao – dovrebbe essere avvenire il prossimo mese, prima di un aggiornamento sulle strategie del gruppo britannico in agenda a novembre.