VODAFONE: ANTITRUST AVVIA PROCEDIMENTO, HA OSTACOLATO BT ITALIA

20 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

L’Antitrust ha avviato un procedimento per inottemperanza nei confronti di Vodafone. É quanto si legge nel bollettino dell’Authority che spiega come la società avrebbe adottato nei confronti di Bt Italia comportamenti che hanno reso “difficoltoso e ritardato” l’avvio della procedura di adeguamento delle condizioni economiche al mercato di riferimento, previste dal contratto per la fornitura di servizi di accesso all’ingrosso alla propria rete di comunicazione mobile presente in Italia.


L’inottemperanza riscontrata è relativa agli impegni resi vincolanti dall’Autorità il 24 maggio 2007. Entro trenta giorni gli interessati possono far pervenire all’Autorità scritti difensivi e documenti e chiedere di essere sentiti. Il procedimento deve concludersi entro novanta giorni dal provvedimento.