Vittoria Assicurazioni, cresce utile e raccolta nel primo trimestre

12 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione della Vittoria Assicurazioni riunitosi oggi a Milano per esaminare i risultati del 1° trimestre 2010, ha approvato la relazione trimestrale consolidata. Lo si legge in una nota. Il consuntivo del primo trimestre del 2010 presenta un utile netto di Gruppo pari a 5,1 milioni di euro contro 4,9 milioni di euro dell’analogo periodo dell’anno 2009 (+4,4%). Al 31 marzo 2010 la Capogruppo presenta un utile netto – secondo i principi contabili italiani – pari a 7,8 milioni di euro (7,4 milioni di euro nell’analogo periodo del 2009) con un incremento del 5,0%. La raccolta complessiva assicurativa al 31 marzo 2010 ammonta a 195,6 milioni di euro (+34,9% rispetto alla raccolta del corrispondente periodo dell’esercizio precedente. I premi del lavoro diretto dei Rami Vita, che non comprendono i contratti considerati come strumenti finanziari, ammontano a 47,1 milioni di euro, in incremento del 111,9% rispetto a quelli dell’analogo periodo dell’esercizio precedente. I premi del lavoro diretto dei Rami Danni ammontano a 148,3 milioni di euro con un incremento del 22,2%.I premi dei Rami Auto ammontano a 109,9 milioni di euro in incremento del 25,6%. I premi degli Altri Rami Danni ammontano a 38,4 milioni di euro, in crescita del 13,6%. Gli investimenti, pari a 2.150,3 milioni di euro, riferiti per 80,2 milioni di euro a investimenti con rischio a carico degli Assicurati e per 2.070,1 milioni di euro a investimenti con rischio a carico del Gruppo, evidenziano un incremento del 2,1% rispetto alla situazione del 31 dicembre 2009.