Visco: Italia paese anziano, si lavori di più e più a lungo

7 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – “L’Italia e’ innanzitutto un paese ‘anziano’. Il mantenimento stesso del livello di vita raggiunto richiede che si innalzi l’intensita’ del capitale umano e riprenda a crescere la produttivita’ totale di fattori; non puo’ non richiedere che si lavori ‘di piu’, in piu’ e piu’ a lungo’. Non si tratta di uno slogan ma di un percorso inevitabile da affrontare con determnazione anche se con la gradualita’ necessaria. Ma non puo’ piu’ essere rinviato l’inizo e mi pare che oggi di questo ci sia consapevolezza”.

Così il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, apre i lavori della giornata di studio su ‘Le donne e l’economia italiana’ che si svolge a palazzo Koch.