Visa stima una spesa commerciale globale di 90,2 trilioni di dollari per il 2008

28 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Visa Inc. (NYSE: V) ha pubblicato oggi l’indice annuale globale della spesa commerciale per consumi (Commercial Consumption Expenditure, CCE), in cui si stima che la spesa commerciale globale ha registrato un incremento nel 2008 salendo a 90,2 trilioni di dollari. Le relazione CEE annuale a cura di Visa consiste in un tracking standardizzato delle spese di aziende e governi a livello globale ed è riconosciuta come lo standard di riferimento del settore per la misurazione della spesa commerciale. Si stima che l’indice CCE per il 2008 abbia registrato un aumento del 10,9% rispetto agli 81,3 trilioni di dollari del 2007. I tassi di crescita più sostenuti si sono registrati nella regione Europa Centrale/Orientale, Medioriente e Africa (23,7%) e nella regione America Latina/Carabi (17,4%). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Visa Inc.Matthew Flegal, 415-932-2564globalmedia@visa.com