Vino: due etichette Frescobaldi entrano nell’olimpo dei vini

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ben due vini della Famiglia Frescobaldi entrano nella classifica più attesa dell’anno 2010, la TOP 100 di Wine Spectator, la cosiddetta “Bibbia del Vino” per tutti gli esperti ed intenditori nel mondo. Lo si legge in una nota. Al 51° posto troviamo Attems Pinot Grigio 2008 e al 65° Nipozzano Riserva 2007. “Siamo decisamente entusiasti per questo importante riconoscimento – afferma Leonardo Frescobaldi, Presidente dell’omonima casa vitivinicola toscana – La critica enologica ha premiato in questo modo la qualità di due tra i nostri migliori prodotti, un vino bianco (Attems) ed uno rosso (Nipozzano). Desidero ringraziare poi i nostri clienti, che hanno decretato il successo di questi vini acquistandoli ogni giorno.” Wine Spectator, la rivista americana più rinomata nel mondo del vino, segnala ogni anno i cento vini migliori. Quest’anno la sua classifica “The TOP 100 of 2010” ha assegnato ben 91/100 punti per Attems Pinot Grigio 2008 e 91/100 per Chianti Rufina del Castello di Nipozzano Riserva 2007 dei Marchesi de’ Frescobaldi, unica azienda vitivinicola italiana che quest’anno è presente nella classifica di Wine Spectator addirittura con due etichette. Attems Pinot Grigio 2008, è per di più l’unico vino bianco italiano ad essere stato inserito nella graduatoria 2010. Inoltre, è questo il quarto anno che Nipozzano Riserva conquista un piazzamento prestigioso nella Top 100 di Wine Spectator (già con le annate 2002, 2004 e 2005). Un successo ora confermato nel 2010 con il millesimo 2007. Infine, anche quest’anno Nipozzano Riserva è stato inserito nella categoria Smart Buy, di cui fanno parte i vini che si distinguono per l’ottimo rapporto qualità-prezzo