Vini toscani fanno il pieno in asta per celebrare anniversario a New York

26 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

New York (WSI) – Ha celebrato venticinque anni con una serie di speciali etichette firmate dall’artista Michelangelo Pistoletto l’Ornellaia. La cantina bolgherese, per festeggiare il suo primo quarto di secolo, ha dato vita a una serie di iniziative all’insegna della beneficenza. Le speciali etichette realizzate da Pistoletto vestiranno una serie limitata e numerata di bottiglie in grande formato dell’annata 2010: 100 bottiglie doppio Magnum (3 litri), 10 bottiglie Imperiali (6 litri) e un unico esemplare di Salmanazar (9 litri).

Ma non solo. L’azienda ha creato una serigrafia ad hoc 25th Anniversary, che sarà il logo in rilievo nel vetro di tutte le bottiglie di 2010. A fare da sfondo alle celebrazioni è stata l’asta di Sothebys New York, in programma lo scorso 23 febbraio, in cui sono stati messi all’incanto le bottiglie con la serigrafia del 25th Anniversary, tra cui la Bathazar (12 litri), creata per la prima volta e solo per questa occasione. L’intero ricavato dell’asta pari a 55mila dollari sarà devoluto alla Royal Opera House di Londra.

Jamie Ritchie, amministratore delegato e presidente di Wine Sothebys America, ha commentato che i tanti acquirenti saranno in grado di continuare a celebrare l’anniversario dell’Ornellaia per molti anni a venire. Il 16 maggio Ornellaia sarà protagonista di un’altra asta benefica con 8 delle speciali bottiglie create da Pistoletto, tra cui la Salmanzar, alla Royal Opera House di Londra. Anche in questo caso il ricavato sarà interamente devoluto alla Royal Opera House Foundation.