Videoplaza: gli editori devono trasformarsi in architetti del pubblico per garantire un futuro

5 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Gli editori sono seduti su una miniera di dati relativi all’audience. Molto spesso questi dati vengono conservati, senza che per questo se ne ricavi alcun senso o che vengano usati a proprio vantaggio, riporta la più recente ricerca portata a termine da IHS, preminente fonte globale di informazioni e opinioni di importanza fondamentale, e Videoplaza, voce del settore vendite, fornitore di serving e gestione per video-pubblicità. Il resoconto della ricerca, ‘A Future for TV: The Publisher as Audience Architect’ (Un futuro per la TV: l’editore come architetto dell’audience) rivela come esista l’immensa opportunità di far leva su questi dati al fine di condurre un’attività basata su un dato pubblico di riferimento. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

VideoplazaKaty TurnerVice presidente MarketingTel: 0044 7968 774621Email: katy@videoplaza.com