VIDEOGAME: MSFT PRONTA A TAGLIARE PREZZO XBOX

15 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La ‘guerra dei prezzi’ sui videogame continua: il colosso del software Microsoft (MSFT – Nasdaq) mercoledi’ mattina ha confermato il piano di riduzione del prezzo della consolle Xbox, una mossa che arriva come pronta risposta al taglio del prezzo della PlayStation 2 da parte del gigante Sony (SNE – Nyse).

Microsoft dovrebbe quindi diminuire il prezzo della consolle di $100 a $199 negli Stati uniti e del 40% a 24.800 yen in Giappone.

Microsoft mantiene le aspettative di consegna di 3,5- 4 milioni di consolle Xbox per l’anno fiscale che si conclude il 30 giugno 2002.

La banca d’affari Goldman Sachs mercoledi’ ha dichiarato ai clienti che un taglio di $100 su Xbox andrebbe ad abbassare il fatturato del trimestre che si conclude a giugno di circa $60 milioni, determinando “un impatto relativo sugli utili per azione pari a circa un centesimo”.

Goldman prevede che le vendite di Xbox raggiungano i $180 million nel trimestre di giugno.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.