VETERANI DEI MEDIA INVESTONO SU INTERNET

6 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 6 set – Due big del settore dei media insieme per investire su Internet. Si tratta dell’ex ceo di Aol, Jonathan F. Miller, e dell’ex presidente di Fox Interactive Media, Ross Levinsohn, che hanno dato vita a una Internet company, con il sostegno del fondo di private equity General Atlantic e la consulenza della banca di investimenti Allen & Co. Lo scopo della società creata da Levinsohn e Miller, chiamata Velocity Investment Group, è investire nelle start-up di Internet, secondo le prime indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal. La Velocity Investment starebbe già attivamente cercando acquisizioni e ha firmato una lettera di intenti con alcune aziende di Internet. I settori target sono le attività rivolte ai consumatori e la pubblicità. Non è un momento facile per avventurarsi in acquisizioni di società di Internet: anche le più piccole possono valere molto e la concorrenza per le attività e le proprietà più redditizie e attraenti è altissima. Tuttavia, i due veterani sperano che un nome come il loro aiuti a convincere gli imprenditori della rete a rivolgersi alla Velocity Investment.