Veryant lancia una nuova soluzione COBOL per la migrazione di sistemi mainframe

18 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Veryant, società innovatrice quanto a tecnologie quali Java e COBOL, ha lanciato oggi vCOBOL Enterprise, una potente piattaforma per la migrazione di applicazioni legacy COBOL da sistemi mainframe IBM nell’ambito di iniziative strategiche finalizzate alla riduzione dei costi, al consolidamento e all’aumento dell’efficienza operativa. vCOBOL Enterprise supporta transizioni agevoli da sistemi mainframe a sistemi più economici quali UNIX, Linux e Microsoft Windows preservando la preziosa logica aziendale sviluppata in programmi COBOL in uso da molto tempo, senza compromettere in alcun modo il livello prestazionale o la disponibilità. Tale approccio consente di massimizzare il valore delle risorse preesistenti e di ridurre in misura significativa i costi complessivi di gestione. A parere di Dale Vecchio, Vicepresidente del reparto Ricerca del gruppo Strategie applicative e Conduzione aziendale presso Gartner, Inc., il rehosting di carichi di lavoro di sistemi mainframe COBOL costituirebbe un’opzione di modernizzazione immediata e a basso costo per numerose organizzazioni e determinerebbe una riduzione delle spese associate all’informatica, concretizzabile di norma in un tempo compreso da uno a tre anni dalla migrazione. “La modernizzazione dell’intera struttura IT potrebbe richiedere diversi anni, ma il rehosting attuato per ridurre i costi associati alle piattaforme mainframe, può generare risparmi immediati e contribuire pertanto al finanziamento di interventi di modernizzazione futuri” ha commentato Vecchio. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

VeryantSue Myers, [email protected]