Verso il mondo del futuro: boom di tablet e schermi touch

28 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Come cambierà il mondo tra 20 anni, più precisamente nel 2025? Ci saranno innovazioni che renderanno tutto più facile?

Gli analisti della banca Citigroup e quelli della società di consulenza, McKinsey, hanno redatto due diversi rapporti con un elenco di tecnologie capaci, a detta loro, di far compiere una grande salto all’economia globale in termini di produttività e qualità.

I due elenchi sono molto simili tra di loro e hanno solo piccole differenze. Queste innovazioni potrebbero avere un impatto sull’economia da miliardi di dollari l’anno. Insomma potrebbero rivoluzionare il mondo.

Dall’informatica alla tecnologia passando per la medicina personalizzata, sono tante le cose. Loro ne hanno elencate 12 in particolare.

Si parte da una connessione ad internet che sarà sempre più veloce e con apparecchi sempre più piccoli, leggeri e potenti. Internet non sarà più solo per le persone ma diventerà utile anche per gli oggetti, ovvero vi sarà una distribuzione di sensori che modificherà il tragitto di vari oggetti.

Per quanto riguarda i tablet e i notebook, le stime dicono che se ad oggi nel mondo sono venduti 368 milioni di dispositivi portatili, questo numero potrebbe salire di piu’ del doppio nel 2017, a 762,7 milioni.

Vi saranno poi sempre più robot sofisticati che prenderanno il nostro posto in molti settori lavorativi, che se una volta preoccupavano solamente chi lavorava in fabbrica ora riguarderà anche altri settori, come ad esempio all’interno degli uffici. Questo potrà diventare un grosso problema per quanto riguarda la disoccupazione.

Grandi passi avanti poi si avranno nel campo della medicina, diventando sempre più personalizzata, con medicine ad hoc, grazie al proprio DNA, per ogni paziente.

I progressi saranno compiuti anche per diversi materiali avanzati come ad esempio il grafene. Questi progressi ci porteranno a risolvere problemi che potevamo avere con la tecnologia. Uno su tutti riguarda i propri PC, infatti saremmo in grado di, addirittura, arrotolarli in tasca.

Novità anche nel settore del 3D, infatti le stampe diventeranno più personalizzate con la capacità di produrre beni unici e su misura.

Le ultime novità infine riguardano nuove tecniche di estrazione di petrolio e gas dalle rocce impermeabili. Insomma, energie alternative.