VERISIGN ACCUSATA DI PUBBLICITA’ INGANNEVOLE

15 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’agenzia di notizie Reuters riporta che in un’udienza preliminare,un giudice distrettuale americano ha deciso che la societa’ di software Verisign (VRSN – Nasdaq) deve immediatamente interrompere la campagna pubblicitaria per posta che la rivale BulkRegister ha affermato essere pubblicita’ ingannevole tesa a ingannare i clienti di della stessa BulkRegister.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.