Vergogna italiana: Schettino testimonial per il turismo?

18 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Un vero e proprio affronto alle vittime del naufragio della Costa Concordia e l’ennesima vergogna italiana. Francesco Schettino, ex comandante della nave naufragata al Giglio, sarebbe pronto a diventare testimonial di Numana per rilanciare il turismo della Riviera del Conero.

Anche se il sindaco smentisce, affermando che si tratta di una “idea malsana e fantastiosa”, fatto sta che lo stesso legale di Schettino afferma che per il comandante è stato fissato per i prossimi giorni un primo colloquio di lavoro.

Il sindaco, Marzio Carletti (Pd) mette subito le mani in avanti: “Apprezzo lo sforzo di fantasia, ma bisogna partorire qualcosa di più interessante. L’accostamento del nome di Schettino con Numana lo eviterei in ogni modo. Mi auguro che si tratti di un’idea isolata. Qualora poi ci fosse qualcosa di concreto, come amministrazione non vogliamo essere coinvolti”.

Ma al Corriere della Sera l’avvocato di Schettino si esprime in questo modo: “Il mio cliente si recherà in paese nei prossimi giorni per un colloquio di lavoro. Abbiamo chiesto ai magistrati un permesso per consentirgli di allontanarsi da Meta di Sorrento: è suo diritto procurarsi una fonte di guadagno”. Quanto al tipo di lavoro, il legale spiega che si tratterà di qualcosa “nel settore turistico e alberghiero, altro non so”.