VENEZIA AVRA’ UN NUOVO PALAZZO DEL CINEMA

9 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Venezia, 9 mag – Il Lido di Venezia avrà un nuovo Palazzo del Cinema. E’ stato firmato oggi, nella sede del comune, il protocollo d’intesa tra il ministro per i beni e le attività culturali Francesco Rutelli, il presidente della Regione Giancarlo Galan e il sindaco di Venezia Massimo Cacciari. In ottobre il Ministero per i beni culturali aveva nominato una commissione di studio per la realizzazione del Palazzo del Cinema che ha concluso i lavori in dicembre e dalle risultanze è emerso l’impegno del governo a intervenire con uno stanziamento di 20 milioni di euro. La Regione contribuirà con un finanziamento da definirsi in sede di bilancio di previsione e provvederà ai necessari strumenti urbanistici. Per Cacciari l’accordo odierno rappresenta anche un esempio di “perfetta collaborazione istituzionale” per un’operazione di interesse pubblico che cambierà il volto del Lido e di Venezia. Galan ha detto che “questa è una bella giornata per Venezia e il nostro Paese per la capacità di collaborazione che è stata dimostrata”. E’ inoltre ”una giornata importante per la cultura – ha aggiunto – perché con questo protocollo si dà la risposta che mi piace sentire dallo Stato a tante polemiche sulla Mostra del Cinema, a difesa di una delle più importanti manifestazioni che non è solo di Venezia ma di tutto il Paese. E’ un biglietto da visita con cui l’Italia si presenta al mondo”. Rutelli ha confermato che il governo, con il presidente del Consiglio Prodi, si era impegnato esplicitamente per la necessaria trasformazione del Palazzo del Cinema, ormai insufficiente, in una infrastruttura non limitata alla mostra, ma utilizzabile in maniera continuativa anche per attività di tipo congressuale.