Vendite in crescita per Chrysler rispetto al giugno di un anno fa

1 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si portano a quota 92.000 le auto vendute dalla Chrysler negli Stati Uniti nel mese da poco concluso, segnando un aumento del 35% rispetto al pari periodo del 2009, quando la compagnia stava uscendo dal Chapter 11. La casa d’auto controllata da Fiat ha tuttavia riportato un calo del 12% rispetto a maggio affermando che i timori per la situazione economica hanno pesato sui consumatori. Dodge è sttao il brand che ha trascinato le vendite con un incremento del 67%.