Vaticano, il Papa riceve il suo banchiere indagato per riciclaggio

26 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Benedetto XVI ha ricevuto dopo la preghiera dell’Angelus a Castel Gandolfo, il presidente dello Ior, Ettore Gotti Tedeschi, indagato per riciclaggio dalla Procura capitolina. L’economista era accompagnato dalla moglie, la signora Francesca, e ha presentato al Pontefice il libro “Denaro e Paradiso: I cattolici e l’economia globale”, da lui scritto con Rino Cammilleri per le edizioni Lindau e che porta una prefazione del segretario di Stato, card. Tarcisio Bertone. L’incontro di domenica con il Papa fa seguito alla solidarietà e alla stima espressa nei giorni scorsi dalla Santa Sede al presidente dello Ior.

«In tutta la mia vita – ha detto sabato Gotti Tedeschi a margine di una tavola rotonda organizzata all’Opera Pia Alberoni a Piacenza – ho cercato di essere coerente, ma la Santa sede è oggetto di attenzioni a dir poco sorprendenti». Se dapprima il presidente della Banca Vaticana non ha voluto rilasciare dichiarazioni sulle indagini che la Procura di Roma sta compiendo sul suo conto per violazione di norme antiriciclaggio, Gotti Tedeschi ha poi confidato ad una televisione locale il suo disappunto.

«In tutta la mia vita ho cercato di essere coerente e tenere l’unità di vita- ha spiegato l’economista – nel momento in cui sono stato nominato dal Santo Padre allo Ior ho cercato di attuare quelle stesse procedure e condizioni di gestione che oggi qualcuno mi accusa di aver violato». E poi, alla domanda se questo possa essere interpretato come un attacco al Vaticano, Gotti Tedeschi ha risposto: «Viviamo di continue deduzioni e considerazioni. Le considerazioni non sono state ancora fatte e non spetta me a farle, ma le deduzioni sono logiche, insomma, sono 12 mesi che il Santo Padre, il segretario di Stato e la Santa sede sono oggetto di attenzioni a dir poco sorprendenti». Dopo l’intervista, Gotti Tedeschi ha anche confidato ad alcuni relatori di essere «rammaricato per essere finito in questo tritacarne».

Sullo stesso tema, leggere alcuni degli articoli gia’ pubblicati da WSI:

1) Il Papa e’ troppo ricco: quanti miliardi di immobili. IOR, la Procura apre un’inchiesta

2) IOR (VATICANO) E UNICREDIT: LA PROCURA DI ROMA INDAGA PER VIOLAZIONE DELLE NORME ANTI-RICICLAGGIO

3) RUMOR: RIBALTONE ALLA BANCA DEL VATICANO (IOR)?

4) IL PAPA NOMINA IL SUO BANCHIERE

5) PARMACRACK: FURIOSO ATTACCO, LEGA CONTRO VATICANO

6) IL VATICANO TORNA CON I BILANCI IN ATTIVO