VALUTE: LA STERLINA PRECIPITA AI NUOVI MINIMI

12 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

La sterlina ha segnato un record negativo contro euro e un minimo da sei anni su dollaro, mentre salgono i futures sui tassi a breve, dopo che il report sull’inflazione della Bank of England (BoE) ha detto che l’economia subirà una forte contrazione il prossimo anno.

Il rapporto della BoE ha parlato di inflazione appena sotto l’1% nei due anni, ipotizzando che i tassi seguano il trend implicito nei rendimenti di mercato prima del taglio della banca centrale britannica di 150 punti base la scorsa settimana.

Il governatore Mervyn King ha aggiunto che la banca è pronta a tagliare ancora se necessario.

La sterlina ha esteso il ribasso dopo il rapporto della BoE toccando il minimo record su euro a 82,15 pence e il minimo da 6 anni su dollaro a 1,5255.