Vademecum per avere successo. Investi in te stesso

15 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Dan Waldschmidt è scrittore e stratega, le sue Edgy Conversations sono seguitissime dalle aziende e dagli aspiranti businessmen. Il Wall Street Journal definisce il suo uno dei primi 7 blog di vendita al mondo. Ecco i passi da seguire per raggiungere il successo:

– Fai la telefonata che temi di fare

– Alzati prima di quando vorresti alzarti

– Dai più di quanto ricevi

– Preoccupati degli altri più di quanto loro facciano con te

– Lotta anche quando sei già ferito, sanguinante e dolorante

– Conduci quando nessun altro ancora ti segue

– Investi su te stesso anche se nessun altro lo fa

– Sentirsi uno sciocco mentre cerchi risposte che non hai

– Cercare dettagli quando è più facile trascurarli

– Dai risultati quando avresti la possibilità di mettere scuse

– Cercare le tue spiegazioni ai fatti anche quando ti si dice di accettarli così

– Fai errori e sembra un idiota

– Prova, fallisci, e prova di nuovo

– Corri più veloce anche se non hai più fiato

– Sii gentile con chi è stato crudele con te

– Stabilisci scadenze assurde e ottieni risultati impareggiabili

– Sentiti responsabile delle tue azioni anche quando le cose vanno male

– Dirigiti verso dove vuoi andare, non importa cosa ti trovi davanti

– Fai le cose più difficili, quelle nessun altro fa, quelle che ti fanno paura e ti fanno domandare per quanto tempo puoi ancora sopportare. E’ questo che ti definisce, è questo che fa la differenza tra vivere una vita mediocre o un esagerato successo.

Le cose difficili sono le più facili da evitare. La verità è che gente comune ottiene successo perché fa cose difficili, cose che chi è più in gamba e più qualificato non ha il coraggio (o la disperazione di fare). Ti sorprenderai a scoprire quanto sei formidabile.

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Dagospia – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © Dagospia. All rights reserved