Società

UTILI: WORLDCOM IN CALO, MCI IN PERDITA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

WorldCom Group (WCOM – Nasdaq), la divisione Internet di WorldCom, ha annunciato per il secondo trimestre utile netto di $574 milioni, o 20 centesimi per azione, contro i $771 milioni o 26 centesimi, dello stesso periodo del 2000.

Il risultato e’ in linea con le previsioni degli analisti (consensus First Call/Thomson Financial).

Il fatturato e’ cresciuto del 12% a $5,4 miliardi.

Prima della fine del trimestre WorldCom ha diviso la societa’ in due gruppi distinti, WorldCom Group, di fornitura dati e servizio Internet, e MCI Group (MCIT – Nasdaq) che fornisce il servizio telefonico a clienti privati.

MCI Group ha registrato una perdita netta di $29 milioni, o 25 centesimi per azione, in calo rispetto a $91 milioni, o 79 centesimi, del primo trimestre.

Tenendo conto degli oneri straordinari, la societa’ ha avuto un utile pro-forma di $49 milioni, pari a 42 centesimi per azione.

Il fatturato e’ sceso a $3,5 miliardi dai $4,2 miliardi dell’anno scorso.