UTILI: UNITED TECH IN LINEA CON ASPETTATIVE

18 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

United Technologies (UTX – Nyse), colosso del settore tecnologico, presente anche sull’indice Dow Jones 30, ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un utile netto di $588 milioni, o $1,16 per azione diluita*, in crescita del 16% rispetto ad un anno fa, quando l’utile fu di $509 milioni, o $1,00 per azione diluita.

Il risultato e’ in linea con le aspettative degli analisti consultati da Thomson Financial/First Call, che si aspettavano un utile di $1,15 per azione.

Le vendite per il secondo trimestre sono state di $7,3 miliardi, 5% in piu’ dell’analogo periodo dell’anno scorso, spinte dalle vendite dell’unita’ aereospaziale.

George David, presidente e amministratore delegato della societa’ ha dichiarato di continuare ad aspettarsi una crescita degli utili per l’intero esercizio del 15%.

(*): il calcolo per azione diluita comprende oltre alle azioni regolarmente in circolazione, anche tutti quei titoli che potrebbero essere convertiti in azioni, come opzioni, obbligazioni convertibili, warrant ecc…