UTILI: TISCALI SPA PRODUCE PROFITTI DA GENNAIO

12 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Da gennaio scorso Tiscali SpA, capogruppo del gruppo Tiscali, produce profitti avendo superato il break even.

Lo ha detto il presidente e amministratore delegato del gruppo Renato Soru, riferendosi all’utile operativo lordo che nel 2000 era stato negativo per €24,4 milioni, sceso a €5,4 milioni nel quarto trimestre.

“E’ un risultato atteso dal mercato, e che ha poco peso sull’intero gruppo – osserva con WallStreetItalia l’analista di una primaria Sim milanese – tuttavia, dimostra la validità di gestione di Renato Soru”. Sulla stessa linea anche Antonio Ranieri, analista di Uniprof: “è un ulteriore passo verso gli obiettivi prefissati”, dice.

Sul fronte societari interno, sono saliti da 5 a 8 i membri del consiglio di amministrazione. Sono entrati: James Kinsella, gia’ numero uno di World Online (Wol) e amministratore delegato dimissionario di Tiscali; Simon Duffy e Victor Bischoff. I tre, la cui nomina segue l’acquisizione di Wol, affiancano Soru, Elserino
Piol, Maurizio Decina, Franco Bernabe’ e Hermann Hauser.

A Piazza Affari il titolo lascia il 2,83% a €15,12.