UTILI: T-ONLINE, PERDITA NETTA MIGLIORA DEL 25,9%

23 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

T-Online, l’Isp (Internet service provider) di Deutsche Telekom, ha comunicato i dati relativi al primo trimestre del 2002.

La perdita netta è stata di €89,7 milioni, in miglioramento del 25,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il fatturato è cresciuto del 30,5% su base annua a €365,7 milioni.

Il debito è ancora negativo (-€14 milioni) ma è migliorato del 78,9% rispetto al primo trimestre del 2001.

La società tedesca ha confermato l’obiettivo di pareggio per l’Ebitda 2002.