UTILI: STM, +46,2% UTILE PER AZIONE 1° TRIM 2001

19 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo trimestre 2001 STMicroelectronics ha realizzato un fatturato netto in crescita del 12,9% rispetto allo stesso periodo del 2000; l’utile lordo è cresciuto del 19,3%; il margine operativo è risultato pari al 21,5% del fatturato; l’utile operativo è cresciuto del 41,2%.

La società italo-francese che produce semiconduttori ha reso noto questa mattina che gli utili per azione diluita sono aumentati del 46,2% a $0,38, in crescita dagli $0,26 per azione dal primo trimestre 2000. Il numero uno dell’azienda, Pasquale Pistorio, ha detto che STMicroelectronics ha “continuato a far meglio del settore e a guadagnare quote di mercato” nonostante il “brusco aggiustamento delle scorte nel quarto trimestre 2000 che probabilmente continuerà per buona parte dell’anno in corso”.

Il momento delicato è legato “alla situazione macroeconomica, soprattutto negli Stati Uniti e in Giappone, ma anche a questioni specifiche dell’industria, quali capacità produttiva in eccesso e livelli troppo elevati delle scorte”, ha commentato Pistorio.

Per il secondo trimestre 2001 STMicroelectronics prevede un fatturato compreso fra gli $1,65 miliardi e gli $1,8: la cifra sarebbe inferiore agli $1,88 miliardi del secondo trimestre 2000, ma porterebbe il fatturato della prima metà del 2001 a un livello pari o leggermente superiore alla prima metà del 2000.