UTILI: STM, PROFIT WARNING SU 2° TRIMESTRE

14 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il produttore italo-francese di semiconduttori STMicroelectronics (STM – Nyse) ha annunciato di aver rivisto in negativo le stime sul fatturato per il secondo trimestre dell’anno.

La societa’ italo-francese prevede di chiudere il trimestre con vendite comprese tra $1,55 miliardi e $1,60 miliardi contro le stime precedenti di $1,65 miliardi e $1,8 miliardi.

L’annuncio conferma il rumor che circolava stamani per le sale operative.
(Vedi sezione RUMORS

che trovate sul menu in cima alla pagina).

Il profit warning di STM segue di due giorni quello di uno dei suoi maggiori clienti e maggior produttore di telefonini al mondo: il gruppo finlandese Nokia. SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Utili: Nokia lancia ‘profit warning’

A Piazza Affari STM cede il 7,87% a €37,45 dopo aver toccato un minimo di €36,70.

Per alcuni operatori di Borsa a Milano, il ribasso del titolo è esagerato.

“Il ribasso è la conferma che il mercato è in mano alla finanza – dice un trader a Milano – STM ha dato si un profit warning, che segnala un rallentamento, ma non è un dramma. L’impatto sul titolo è esagerato. ”

Un’altra trader di Milano dice che il mercato è negativo e c’è molta paura: “STM è un titolo molto nervoso e molto volatile ed è quindi difficile dire a che punto possano scattare le ricoperture. Già a €37,5 potrebbe essere un livello dove rientrare sul titolo. Ma è presto per dirlo.”